Della REDAZIONE DELL’URLO

150 mila. Questo il numero delle persone scese in piazza a Milano il 27 settembre. Una giornata storica per continuare la lotta contro il cambiamento climatico e per opporsi più che mai alla mentalità e alle politiche che pongono il profitto al primo posto e si permettono di sfruttare e danneggiare il pianeta.


Dall’epoca illuminista, che coincide con il periodo preindustriale, l’uomo si è sentito capace di controllare il mondo intorno a lui in nome della ragione e legittimato a sconvolgere la natura seguendo i propri fini.
Un modo di approcciarsi alla realtà che ha avuto inizio nel ‘700 e che si è sviluppato nel corso dei secoli fino ad oggi, cambiando forme ma mantenendo intatta la sostanza deleteria nei confronti dell’ambiente.

Oggi ci troviamo in una società che si basa sul consumismo, in cui i cittadini non conoscono fino in fondo l’impatto devastante dell’eccessivo consumo di carne, delle notevoli emissioni di CO2 in tutto il mondo, delle quotidiane deforestazioni attuate per lasciare spazio alle coltivazioni e agli allevamenti intensivi.
Osserviamo l’indifferenza dei politici di fronte a questa crisi globale che, se non arrestata in tempo, porterà a un aumento di temperatura insostenibile perché causa dell’estinzione di milioni di specie animali, dello scioglimento dei ghiacciai, dell’innalzamento del livello dei mari, di migrazioni di massa e comprometterà la stessa sopravvivenza dell’uomo sulla Terra.
Per questo motivo venerdì abbiamo manifestato in tutte le strade della città. Per cercare di sensibilizzare la comunità mettendo luce sulla drammaticità di questo momento storico e per tentare di essere promotori di un cambiamento radicale che garantirà a noi, ai nostri figli e alle generazioni successive un futuro di armonia tra uomo e natura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...